X
Menu
X

Sei Divino! Vineria / Open bar a Firenze

Sei Divino! Vineria / Open bar a Firenze

Devo ammetterlo, il Sei Divino! è un posto che avevo mentalmente liquidato una sera di parecchi mesi fa. Ci ero finito perché aveva appena aperto (forse era Febbraio), e se ne parlava abbastanza a Firenze come di una vineria molto ben fornita (oltre 300 etichette) specializzata in aperitivi toscani con buffet.

Ci eravamo dati appuntamento in Borgo Ognissanti (alle spalle di Via della Scala) per andare a provarlo, e come si sarà già capito il giudizio non era stato ottimo: musica troppo alta e troppo commerciale per una vineria, buffet che innalzava il prezzo di un calice di vino a 7 Euro (senza peraltro eccellere), ambiente composto principalmente da turisti americani (croce e delizia di tutti i locali del centro) e dandies locali.
Una prima occhiata e un paio di bicchieri mi avevano convinto che non era un posto adatto a me.

Ma a volte è bello ricredersi, no? L’occasione me l’ha regalata una normale domenica sera fiorentina, in cui grazie a (nell’ordine):

  • La ZTL notturna (fino alle 4 AM!)
  • La semplice e disarmante impossibilità di trovare un parcheggio
  • La chiusura settimanale di molti locali

mi sono ricordato improvvisamente del SeiDivino e ho deciso di riprovarlo.
Nb: volendo esagerare, avrei anche un altro punto

  • rappresentato dall’ansia di dover trovare un drink entro e non oltre l’1 AM, causa recente ordinanza comunale.

Comunque, arriviamo dopo cena al Sei Divino!, e ci sediamo fuori a una botte (un paio di tavolini fuori sono fatti con delle grandi botti).
Prendo un Vodka tonic, mentre gli amici in mia compagnia optano subito per un Vodka Martini.
Prima ottima impressione: il simpatico ragazzo al bar prende l’ordinazione, mi prepara il Vodka tonic, poi si scusa e va a chiamare il barista per preparare i Vodka Martini.. Come dire, non si apre il libricino dei cocktail sotto il banco per tentare.. 😉
Il barman arriva, prende le coppe da Martini regolamentari e le riempie di ghiaccio per raffreddarle (buon segno), twist e oliva richiesti espressamente come da prassi, et voilà, arrivano due ottimi Vodka Martini, che mi fanno un po’ pentire della mia ordinazione.
Al secondo giro infatti, decido di prendere anch’io con loro il Vodka Martini, che arriva impeccabile come il precedente, ed in più accompagnato da una vera prelibatezza: un’ampia coppa colma di ghiaccio e Martini bianco, con dentro le olive da cocktail. Davvero buonissime e perfettamente abbinate al nostro drink.
Probabilmente ha giocato a nostro favore la sonnolenza della domenica notte, ma oltre al bere ho apprezzato moltissimo l’atmosfera del posto, calma e cordiale, e l’ottima musica di sottofondo. Tutto davvero molto diverso dal mio ricordo precedente. A questo punto, per togliermi il dubbio, dovrò tornarci una terza volta, ed emettere la sentenza definitiva 🙂
Scherzi a parte lo farò davvero, e spero di non trovarci niente di diverso: perché domenica sera quel posto, così come era, mi è proprio piaciuto tanto.

SEI DIVINO!
Borgo Ognissanti 42r, Firenze.
Tel 055/217791

Condividi

Angelo S. Falcone

 

13 commenti a “Sei Divino! Vineria / Open bar a Firenze

aldo says:

il locale è ben distribuito il personale educato disponibile e competente ti senti a tuo agio…… tranquillo ottime bevute (drinks per i filoamericani) peccato che mi devo limitare al massimo perchè quando bevo divento cattivo
buona serata a tutti

Pingback: Girls’ Night Out: Minglin’ with Italians | Florence | NileGuide
Pingback: A Verona: Valpolicella o Giulietta?
Madsen says:

Ci sono tornato nuovamente…ho chiesto qualche cocktail particolare al barman (Luca)…wow veramente fantastico!! Suggerisco a tutti di provarci ad andare, almeno per un buon aperitivo.

Madsen says:

Ci sono stato di recente…e ne sono rimasto sincuramente entusiasto, ho avuto la possibilità di parlare con il barman Luca (simpatico e molto competente). Sinceramente è difficile trovare un locale a Firenze con un buon livello di cocktail bar.

Angelo S. Falcone says:

Visto che ne discutete vi ho messo pure la mappa va’ 🙂
Io devo tornarci ancora, e resto quindi sull’aventino!
@Annalisa e Florentin: benvenuti 🙂

Alessio Sbrana says:

@ Annalisa
Se so che potrò bere (o mangiare bene), personalmente ci vado più volentieri in un locale , ma forse è anche una questione di carattere.

Annalisa says:

a me da l’idea di essere uno di quei posti che quando ci capiti in una serata tranquilla, senza troppa gente, non è neanche male, ma se ci vai col pienone non ti degnano di troppa attenzione :p e poi che palle! siete sempre a criticare il barista!!! nei locali ci si va per conoscere gente……. o noooo!?

Florentin says:

mh, io non mi ricredo troppo. L’ambiente non e’ male, ma sinceramente non e’ uno dei locali fiorentini dove manderei i miei amici. Forse, come tanti locali ormai fanno a firenze, potrebbero ritagliarsi un pubblico di nottambuli degustatori di vino o cocktail che si incontrano “dopo il centro” in un luogo tranquillo e alla fine nemmeno troppo poco elegante.

travisbickle says:

Anch’io ci sono stato durante i primi giorni d’apertura e non mi era piaciuto… Ad ogni modo mi hai convinto! Ritorno e ti faccio sapere… Anche se una vineria con prezzi del genere non è invitante! Ma per un cocktail ci sto…

D@viDe says:

Stasera ho mangiato olive semplicemente adagiate in acqua e mi sono sentito molto triste. Mai più senza Martini!

Angelo S. Falcone says:

Sarà fatto allora, la prossima volta che vieni a Firenze ci andiamo.. fai che sia domenica però, non vorrei ritrovarmi a ballare la salsa con un “Sex on the beach” in mano.. 🙂 Ciao!

Roberta says:

In giro si dicono cose assai truculente sulla possibilità di non commentare su questo bel sito, dunque dal momento che ci tengo alle restanti nove dita (una ahimè è già andata) vorrei manifestare la mia più viva curiosità rispetto a questo posticino in cui ti siedi su una botte e mangi olive miste a ghiaccio 😉 Aspetto che qualcuno mi ci porti, nel frattempo mi tengo care le dita!

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

drink@drink

Tutto quello che devi sapere prima di iniziare a bere è su drink@drink: le ricette dei cocktail che ami di più; i diari di viaggio alcolici per sapere dove servono i migliori drink; i segreti per trasformare casa tua nel miglior bar del mondo; tutto l'universo che ruota attorno al bicchiere; i riferimenti culturali per dare dignità al tuo sport preferito.
drink@drink
For a better drinking experience.