X
Menu
X

Ju Boss, il coraggio de L’Aquila

Ju Boss, il coraggio de L’Aquila

Il mondo dei locali non è fatto solo di bar alla moda e cocktail ricercati, che poco hanno a che fare con il proprio passato e la propria storia, lontana o vicina, gioiosa o drammatica che sia.
E’ questo il caso di Ju Boss, una cantina storica di L’Aquila che, dopo il terribile sisma del 6 aprile 2009, è divenuta uno dei simboli di una città che crede nel proprio coraggio e nella voglia di ricominciare.

Che siate accaniti sostenitori del Montepulciano d’Abruzzo o fanatici entusiasti del Trebbiano, poco importa: il Ju Boss offre una varietà infinita di etichette tra le quali scegliere il vostro bicchiere di vino, sempre accompagnato da una atmosfera di ottimismo che comunque non deve far dimenticare quello che è successo in Abruzzo.

Il Ju Boss (il Boss) è una cantina che ha visto, nel corso dei quasi 80 anni della sua storia, l’avvicendarsi di generazioni di aquilani e non, divenendo un vero centro di aggregazione per l’intera città. Questo suo ruolo è stato ulteriormente consolidato, con forza, l’8 dicembre 2009, giorno in cui il Ju Boss ha riaperto i battenti dopo il terremoto: la cantina non aveva subito danni, ma era stata costretta a chiudere per la messa in sicurezza, e alla sua riapertura si è tenuta quasi una festa popolare che ha coinvolto le vie circostanti, intorno al Forte Spagnolo di L’Aquila.

Oggi anche il popolo universitario di L’Aquila, che quel 6 aprile ha pagato con un pesante tributo di giovani vite, ha ripreso a frequentare il Ju Boss che, probabilmente anche grazie alle 1400 etichette di cui dispone, al richiamo della focaccia con la frittata e al bellissimo bancone in legno e cuoio, continua a vedere tra i propri clienti anche gli aquilani che non abitano più nella zona a causa del trasferimento forzoso a cui sono stati costretti dal terremoto, e che attraversano i luoghi di una città ancora ferita, forse per ritrovare sé stessi. Sono proprio i volti e i tanti suoni dei clienti che contribuiscono a rendere questo locale così vivo, caldo, informale e accogliente.

Ju Boss
Via Castello, 3 L’Aquila
0862/413393

Alessio Sbrana

 

Potrebbero interessarti anche:

Cantine Aperte 5 posti da non perdere nelle Langhe Vinitaly 3 consigli per comprare apribottiglie di qualità Spritz Veneziano Cantina Antinori nel Chianti Classico Sassi di Matera: Aglianico del Vulture e Amaro Lucano Vino da Messa: etichette divine a prezzi paradisiaci

Un commento a “Ju Boss, il coraggio de L’Aquila

Marzia says:

Ma dai.. da ex aquilana Ju Boss lo conosco benissimo! ogni volta che i miei tornano ci passano per comprare qualche bottiglia di montepulciano d’abruzzo! se non l’hai ancora visto guardati questo video della riapertura.. sarà che io un po di quelle persone le conosco, ma mi sono un po commossa! http://www.youtube.com/watch?v=9PujZHxdU_8

Lascia una risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

drink@drink

Tutto quello che devi sapere prima di iniziare a bere è su drink@drink: le ricette dei cocktail che ami di più; i diari di viaggio alcolici per sapere dove servono i migliori drink; i segreti per trasformare casa tua nel miglior bar del mondo; tutto l'universo che ruota attorno al bicchiere; i riferimenti culturali per dare dignità al tuo sport preferito.
drink@drink
For a better drinking experience.