X
Menu
X

“ES” un Primitivo di Manduria veramente DOC

“ES” un Primitivo di Manduria veramente DOC

A Taranto, dalla smodata passione per la viticoltura nasce il più grande Primitivo di Manduria doc, molto probabilmente il più grande Primitivo italiano.

Il Primitivo, insieme al Negroamaro è, certamente, uno dei pilastri della viticultura pugliese: antico vitigno coltivato essenzialmente in Puglia, ha trovato il suo microclima ideale nella zona di Manduria (TA) e Gioia del Colle (BA), le uniche zone che possono fregiarsi della Denominazione di Origine Controllata per i vini a base Primitivo.
“ES” dell’azienda di Gianfranco Fino è il frutto di un vigneto di oltre 50 anni di età, impianto ad alberello ed un clone particolare di Primitivo, un clone a bassa resa quantitativa sostituito col passare degli anni con cloni più produttivi. Nessuna irrigazione, nè concimazione, inerbimento dei filari su cui il buon Gianfranco Fino applica forti diradamenti, per far sì che le viti si concentrino a dare il meglio di sè sui pochi grappoli rimasti sulle piante. Dal colore rubino impenetrabile, eleganti profumi speziati e di frutta rossa matura avvolgono l’olfatto, fiori, cacao, tabacco e frutta sciroppata. In bocca è velluto liquido, succoso, tanta materia perfettamente armonica, elegante e allo stesso tempo concentrato.

La vendemmia avviene dopo un leggero appassimento delle uve, in cantina dopo pigiatura soffice, il mosto viene fatto fermentare con i soli lieviti autoctoni (quelli portati dal vento sull’uva) a temperatura controllata e a contatto con le bucce per 4 settimane. Il vino, riposa in barrique di rovere francese per un anno, parte in barriques nuove, parte di secondo e terzo passaggio.
L’imbottigliamento avviene senza che il vino subisca alcun processo, nè di chiarifica, nè di filtrazione. Dopo almeno 8 mesi dall’imbottigliamento, “ES” potrà essere finalmente commercializzato.

Alessio Sbrana

 

Potrebbero interessarti anche:

5 posti da non perdere nelle Langhe 3 consigli per comprare apribottiglie di qualità Spritz Veneziano Cantina Antinori nel Chianti Classico Vino da Messa: etichette divine a prezzi paradisiaci Etichette da vino: marketing e arte da collezione San Martino in Cantina: Vino Novello da Invecchiamento Cantine Morea, l’Aglianico con le spalle larghe
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

drink@drink

Tutto quello che devi sapere prima di iniziare a bere è su drink@drink: le ricette dei cocktail che ami di più; i diari di viaggio alcolici per sapere dove servono i migliori drink; i segreti per trasformare casa tua nel miglior bar del mondo; tutto l'universo che ruota attorno al bicchiere; i riferimenti culturali per dare dignità al tuo sport preferito.
drink@drink
For a better drinking experience.